Languages
Deltamax Automazione Srl

A Vision for the Future

 Per sua natura il vetro è un elemento sul quale difetti e rotture risaltano in maniera molto evidente; al produttore viene quindi richiesta un’elevata attenzione e controllo volti a garantirne la massima qualità. Rispondendo a questa esigenza Deltamax ha realizzato una famiglia di sistemi per l’ispezione del vetro piano: l’inserimento del controllo visivo automatico nel processo di produzione/lavorazione garantisce la completa gestione dei prodotti non conformi, segnalando le anomalie per consentire gli opportuni interventi correttivi.

In alcune situazioni, il sistema di visione automatica può fungere da supporto all’operatore, evidenziando la presenza e la posizione dei difetti, abbattendo così i tempi necessari alla loro ricerca e valutazione.

PRINCIPALI VANTAGGI

Fermo restando il naturale contributo garantito da un sistema di visione sia alla qualità del prodotto sia alla velocità della linea di produzione, alcuni dei principali vantaggi dei sistemi di ispezione nello specifico settore del vetro sono:

  • controllo dimensionale;
  • controllo presenza di sfrido o di sbeccature, mancanza di angoli o rottura del volume;
  • controllo coating o rivestimenti;
  • controllo presenza di anomalie interne (macchie, inclusioni, scheggiature, etc.);
  • anticipo degli scarti e riduzione dei resi/interventi di assistenza;
  • distinzione delle diverse tipologie di difetto; gestione dei parametri di ispezione (dimensioni e densità);
  • conformità alle normative di settore.

CARATTERISTICHE TECNICHE

  • controllo totale della produzione;
  • classificazione dei difetti;
  • differenziazione parametri di ispezione per tipologia e difetto;
  • controllo vetro indipendente da colore e/o trattamento (coating) e/o spessore (adattamento automatico dei parametri di controllo senza intervento dell’operatore);
  • gestione statistiche e archiviazione immagine prodotti non conformi;
  • integrazione con linea esistente;
  • gestione automatica o semi-automatica degli scarti.